La festa di compleanno di Matteo Salvini

La festa di compleanno di Matteo Salvini
Inside Over
9 Marzo Mar 2019 09 marzo 2019

Festa di compleanno all'Hotel Principe di Savoia per Matteo Salvini. Il ministro dell'Interno ha accolto 200 invitati nell'albergo storico extra lusso di Milano per un pranzo con menù in stile lombardo

Festa di compleanno all'Hotel Principe di Savoia per Matteo Salvini. Il ministro dell'Interno ha accolto 200 invitati nell'albergo storico extra lusso di Milano per un pranzo con menù in stile lombardo e un ricevimento organizzato dagli Amici della Lirica, presieduti da Daniela Javarone. Il ricavato andrà ai City Angels, l'organizzazione di volontari che aiutano i senzatetto.

Il vicepremier si è presentato in giacca e cravatta e all'evento erano presenti, tra gli altri, il ministro dell'Istruzione Marco Bussetti, vari esponenti della Lega e Alexander Pereira, sovrintendente della Scala. A rendere omaggio a Salvini è stato anche l'ex capitano del Milan Franco Baresi che ha regalato la sua maglia numero 6 con una dedica e i due hanno ricordato la finake di Champions League del 2003 quando il Milan ha battuto la Juve ai rigori. Il menù del pranzo prevedeva risotto giallo con riduzione di ossobuco e punte di asparagi, poi una torta alla crema chantilly con i frutti di bosco e un caffè in chiusura.

Nel suo discorso ufficiale, si legge su La Stampa, Salvini ha rassicurato i presenti sull’azione di governo ma, secondo quanto rivela l’Ansa, nel corso del pranzo avrebbe rivelato: "Dopo le elezioni di marzo scorso, parlando con Berlusconi, gli ho detto che se avessi fatto un passo indietro poi sarebbe arrivato un governo tecnico, che avrebbe spremuto l’Italia. È stato Berlusconi a dirmi di andare al Governo». Una frase non confermata, però, dai leghisti che gli erano vicini.

Tags

Commenti

Commenta anche tu