Ladro buongustaio arrestato a Castellammare di Stabia

Ladro buongustaio arrestato a Castellammare di Stabia
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
9 Marzo Mar 2019 15 giorni fa

Vini pregiati, prosciutti costosi e tante altre prelibatezze il bottino preferito dal rapinatore gourmet, ora ai domiciliari dopo il fermo dei carabinieri della stazione locale

È stato arrestato a Castellammare di Stabia il ladro buongustaio, che stava seminando il panico in tutto il territorio napoletano. Vini pregiati, prosciutti costosi e tante altre prelibatezze il bottino preferito dal rapinatore gourmet, ora ai domiciliari dopo il fermo dei carabinieri della stazione locale.

Si tratta del 43enne Ciro Criscuolo, pregiudicato stabiese, accusato di quattro furti effettuati in città e in provincia di Napoli. I militari lo seguivano da tempo, ma a incastrare il ladro di vivande sono stati i filmati delle telecamere di videosorveglianza. I furti sono avvenuti tra dicembre e gennaio scorso.

Criscuolo, secondo le forze dell’ordine, per rubare i costosi prodotti alimentari, si avvaleva dell’aiuto di un complice, già denunciato a piede libero un mese fa. Il caso del rapinatore buongustaio napoletano ricorda la vicenda di Modena di due anni fa, quando una banda di ladri ha saccheggiato una serie di caseifici e magazzini portando via centinaia forme di Parmigiano Reggiano.

Anche in quel caso le forze dell’ordine riuscirono a sgominare il traffico illecito di prodotti alimentari arrestando i componenti del sodalizio criminale.

Tags

Commenti

Commenta anche tu