Rapinano farmacia a Frattamaggiore, arrestati due giovani

Rapinano farmacia a Frattamaggiore, arrestati due giovani
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
11 Marzo Mar 2019 13 giorni fa

Nel Napoletano continuano i furti di ragazzi minorenni e poco più che maggiorenni, che prendono di mira i negozi dei centri cittadini

Erano riusciti a rubare dei soldi in una farmacia di Frattamaggiore, nel Napoletano, usando una pistola giocattolo, ma sono stati bloccati e arrestati dagli agenti di polizia del commissariato locale. Sono finiti in carcere per il reato di rapina aggravata due giovani, un 23enne di Caivano con precedenti penali, e un 27enne di Maddaloni, città in provincia di Caserta.

I poliziotti, nel corso delle attività di indagine volte a identificare gli autori di alcune rapine perpetrate nei giorni scorsi nelle farmacie del centro cittadino, si sono imbattuti in due giovani in piazza del Riscatto, che cercavano di coprirsi il volto con dei scalda collo e si sono insospettiti.

Dopo poco si sono accorti che i ragazzi erano usciti di corsa da una farmacia, occultando una pistola e li hanno bloccati. I poliziotti hanno recuperato una pistola giocattolo col tappo rosso e il denaro appena rapinato. Adesso sono in corso indagini per poter ricondurre agli stessi soggetti altre rapine consumate negli ultimi giorni nel Comune di Frattamaggiore.

Pochi giorni fa, invece, ad essere prese di mira sono state le farmacie del vicino Comune di Caivano. Anche in quel caso due giovani ragazzi di 15 anni sono stati arrestati e condotti in una comunità dai carabinieri, per aver messo a segno diverse rapine ai danni di alcune farmacie del paese: ad incastrare i baby rapinatori sono stati i filmati delle telecamere di sorveglianza.

Tags

Commenti

Commenta anche tu