Rapina in farmacia, arrestati due giovani

Rapina in farmacia, arrestati due giovani
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
12 Marzo Mar 2019 12 giorni fa

Finiscono in manette a Frattamaggiore un 23enne e un 27enne, scoperti con i soldi e una pistola giocattolo

Rapinano una farmacia, subito presi e arrestati due giovani a Frattamaggiore, in provincia di Napoli. L’operazione porta la firma degli agenti del commissariato della polizia di Stato del comune dell’hinterland partenopeo che hanno stretto le manette ai polsi dei due rapinatori nella mattinata di ieri.

I poliziotti hanno scoperto i due che, con il volto nascosto da una vistosa fascia scaldacollo, uscivano di corsa da una farmacia del centro. Uno dei due, durante la corsa, tentava di nascondere una pistola. Gli agenti si sono immediatamente messi all’inseguimento dei due che, dopo poco, sono stati intercettati e infine fermati.

Dai controlli è emerso che l’arma era in realtà una pistola giocattolo, nelle tasche dei due, inoltre, c’era il denaro che s’erano fatti consegnare con la violenza in farmacia. Tanto è bastato per far scattare le manette e i due, un 23enne residente a Caivano e un 27enne di Maddaloni, in provincia di Caserta, sono finiti in cella con l’accusa di rapina aggravata in concorso tra loro.

Intanto proseguono le indagini per scoprire gli autori di altre rapine che, nella zona, hanno interessato proprio le farmacie.

Tags

Commenti

Commenta anche tu