Sblocca cantieri, pressing Lega: "Testo pronto, ora fare in fretta"

Sblocca cantieri, pressing Lega: Testo pronto, ora fare in fretta
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
13 Marzo Mar 2019 13 marzo 2019

Matteo Salvini manda un messaggio chiaro al premier Conte. Il ministro degli Interni rimette al centro del dibattito lo "sblocca cantieri": "Approvazione rapida"

Matteo Salvini manda un messaggio chiaro al premier Conte. Il ministro degli Interni rimette al centro del dibattito lo "sblocca cantieri" e va in pressing sul premier e sul Cdm per ottenere una approvazione rapida: "Per quanto mi riguarda è pronto. A me interessa che sia pronto, poi non convoco io il Consiglio dei ministri, basta che si faccia in fretta". Il premier però ha chiesto più tempo su questo fronte e ha affermato: "Il dl sblocca cantieri non adrà in Cdm questa settimana". Ma da fonti M5s di governo, come rirporta l'Adnkronos, arrova una indicazione chiara sulle tempistiche per il decreto: "Il timing è il seguente: venerdì incontro con le Regioni e poi, lunedì prossimo, il decreto ' sblocca cantieri' dovrebbe approdare in Cdm per il via libera. Non vogliamo approvarlo - spiegano le stesse fonti - senza un passaggio con Regioni, Anci e Ance. Prima il confronto, poi il disco verde allo sblocca cantieri".

Insomma a quanto pare all'inizio della prossima settimana il testo sullo "sblocca cantieri" potrebbe dunque entrare in Consiglio dei Ministri. È un tema molto delicato. I cantieri infatti sono al centro dello scontro nel governo tra M5s e Lega soprattutto dopo i recenti scontri sulla Tav che ha creato non pochi problemi alla tenuta dell'esecutivo. Il leader della Lega di fatto adesso punta a sbloccare anche tutte quelle opere che da tempo sono ferme su tutto il territorio nazionale. I grillini vogliono consultare gli Enti locali. E il rischio è che i tempi possano allungarsi...

Commenti

Commenta anche tu