Le tensioni muscolari parlano delle nostre emozioni

Le tensioni muscolari parlano delle nostre emozioni
Inside Over
14 Marzo Mar 2019 14 marzo 2019

Le tensioni muscolari ci segnalano un accumulo eccessivo di stress e ansia nella nostra esistenza. Parlano delle nostre emozioni. Vanno affrontate efficacemente e possono essere sciolte con strategie e rimedi naturali

Le tensioni muscolari ci segnalano che qualcosa non va nella nostra esistenza.

In psicologia, l’apparato muscolare rappresenta il movimento vitale. Tutte le contrazioni e le tensioni che si accumulano nei nostri muscoli parlano delle nostre emozioni più vere e profonde. Ci informano di eventuali tensioni psichiche ed esistenziali che non dovremmo ignorare ma risolvere efficacemente.

Le tensioni muscolari ci invitano ad interrogarci sulla nostra vita, sul nostro percorso. Ognuna è circoscritta in una specifica zona del nostro corpo e ha un determinato significato. Ad esempio, quando la tensione muscolare si concentra nella zona cervicale significa che sentiamo il peso della responsabilità professionale e che facciamo fatica a “dire di no”. Quando, invece, percepiamo tensione nella zona lombare, il corpo ci sta lanciando segnali inequivocabili che stiamo prendendo la vita con troppa serietà, come se ogni attività alla quale ci dedichiamo fosse una sorta di “sollevamento pesi”.

Molta gente pensa di poter calmare le tensioni muscolari facendo uso e abuso di antinfiammatori, antidolorifici, decontratturanti. Essi possono ridurre momentaneamente la sintomatologia ma non risolvono il problema. Ci sono delle tecniche e strategie che ci permettono invece di scaricare la tensione che si accumula nell’apparato muscolare in maniera naturale. Agiscono anche sulla nostra psiche aiutandola a rilassarsi e a placare l’ansia e lo stress che spesso e volentieri sono alla base di questo problema.

Ecco le strategie più efficaci:

- Fare una doccia calda: l’acqua calda è in grado di rilassare i muscoli tesi. Dona un sollievo immediato e rigenerante. Più indicato è il bagno caldo della doccia grazie al quale ci si concede più tempo da dedicare al relax;

- Massoterapia: esistono massaggi decontratturanti che sciolgono con efficacia tutte le contratture muscolari. Agiscono sui nodi e sulle tensioni;

- Yoga e meditazione: sono discipline olistiche che vi consentono di ritagliarvi delle ore di rilassamento totale per corpo e mente. Vi permettono si focalizzarvi sul “qui e ora” liberando la mente da tutti i pensieri negativi e i problemi quotidiani;

- Massima idratazione: le cellule muscolari necessitano regolarmente di acqua, glucosio, sodio, potassio, magnesio e calcio. Sono elementi che si assumono bevendo quotidianamente tanta acqua e consumando frutta e verdure;

- Sì ai rimedi naturali: scegliete di sciogliere le tensioni muscolari applicando sulle zone interessate pomate a base di erbe naturali come l’arnica e l’artiglio del diavolo dalla potente azione antinfiammatoria e antidolorifica.

Tags

Commenti

Commenta anche tu