Anziana derubata dei risparmi dalla badante

Anziana derubata dei risparmi dalla badante
Inside Over
15 Marzo Mar 2019 15 marzo 2019

Una badante di 25 anni ha prelevato circa 6500 euro dal bancomat dell’anziana che accudiva senza che lei se ne accorgesse

È stata arrestata dai carabinieri di Bracciano una badante che si era appropriata dei risparmi dell’anziana signora che accudiva. Il fatto è avvenuto a Castelnuovo di Porto, in provincia di Roma.

La donna, una 25enne italiana, lavorava ogni giorno come operatrice domestica per la signora di 85 anni che è diventata la sua vittima. Tutto sembrava andare bene ma soltanto all’apparenza. La realtà era ben diversa, perché la badante prelevava soldi dal bancomat dell’anziana senza che lei se ne accorgesse.

Probabilmente la giovane donna aveva origliato mentre la donna diceva il codice del proprio bancomat alla figlia. Così la badante sarebbe riuscita ad avere il numero di accesso per fare dei prelievi. Negli ultimi mesi la 25enne aveva preso diverse volte la carta bancomat che l’anziana donna teneva nel proprio appartamento. In totale, la badante è riuscita a prelevare circa 6.500 euro da uno sportello Atm del posto.

I continui prelievi non autorizzati, però, non sono passati inosservati. Ad accorgersene per primo è stato un parente della vittima, preoccupato per i continui prelievi dal conto della 85enne. Così, ha deciso di segnalare l’anomalia ai carabinieri della Stazione di Castelnuovo di Porto. I militari hanno dunque accertato le responsabilità della badante. La donna è stata infatti ripresa dalle telecamere dello sportello bancomat mentre prelevava i soldi della donna della quale si occupava quotidianamente.

I carabinieri della Compagnia di Bracciano hanno arrestato la giovane badante con l’accusa di aver circuito l’anziana signora, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare. La badante 25enne si trova ora agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Tags

Commenti

Commenta anche tu