Bere candeggina per curare l'autismo: Amazon blocca i libri

Bere candeggina per curare l'autismo: Amazon blocca i libri
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
15 Marzo Mar 2019 7 giorni fa

Amazon ha rimosso le inserzioni per la vendita di due libri pronti a consigliare di bere candeggina per combattere l'autismo, oltre ad altre pratiche pericolose

Amazon è oggi la piattaforma di commercio elettronico più famosa al mondo da cui è possibile acquistare milioni di prodotti. Attenta a fornire un servizio di qualità alla clientela, si è dimostrata più volte rapida nel rimuovere eventuali inserzioni potenzialmente pericolose, come nel caso di due libri sull'autismo messi in vendita e fuorvianti a causa dei consigli che elargirebbero.

Come spiegato sul sito Wired, su quei libri sarebbe possibile leggere consigli di vario genere e tutti estremamente pericolosi o fuorvianti come, per esempio, bere la candeggina o usare altro tipo di sostanza tossiche, fare sesso, yoga, bere latte di cammello e sottoporsi a terapia elettroconvulsiva. A oggi non esiste una cura definitiva e certa per l'autismo ma interventi mirati a migliorare la qualità della vita delle persone affette da questo disturbo.

In uno dei due libri, intitolato "Healing the Symptoms Known as Autism" - Guarire i sintomi conosciuti come Autismo - gli autori spiegherebbero come produrre una soluzione a base di cloro chiamata MMS, Miracle Mineral Solution - Soluzione Minerale Miracolosa. Secondo quanto riportato, questa soluzione avrebbe benefici per la salute ma, in realtà, altro non sarebbe altro che un disinfettante non adatto al consumo umano, ma utilizzato a livello industriale.

Wired ha anche volutamente messo alla prova Amazon per testare il loro sistema inventando un falso e-book che, una volta inserito sul sito, è stato accettato in due ore. Questo falso libro era intitolato "Come curare l'autismo: una guida all'uso del diossido di cloro per curare l'autismo" e Amazon avrebbe anche suggerito di utilizzare la parola chiave "cura dell'autismo" per commercializzare il libro. Wired ha poi rimosso il libro non appena partita la campagna pubblicitaria e ha confermato di non aver venduto copie.

Come dichiarato dal direttore degli affari esteri presso la National Autistic Society, Jane Harris: "Nessun rivenditore responsabile dovrebbe dare una piattaforma alle persone che promuovono prodotti pericolosi per le famiglie vulnerabili. Dobbiamo fare tutto il possibile per proteggere le persone dai ciarlatani."

Sempre secondo Wired, l'altro libro rimosso da Amazon e intitolato "Fight Autism and Win: Biomedical Therapies That Actually Work!" - Combattere l'Autismo e vincere: Terapie biomediche che realmente funzionano! - direbbe ai genitori di dare ai figli un medicinale chiamato DMSA che però solitamente viene usato per trattare l'avvelenamento da piombo.

Per evitare di incappare in consigli non provati scientificamente, l'unica via è informarsi correttamente rivolgendosi a medici specializzati che sanno fornire l'aiuto necessario per intervenire al meglio, in particolare nei casi difficili come chi è affetto da autismo.

Tags

Commenti

Commenta anche tu