Il Cagliari spegne la Fiorentina: i sardi si impongono 2-1

Il Cagliari spegne la Fiorentina: i sardi si impongono 2-1
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
15 Marzo Mar 2019 11 giorni fa

Le reti di Joao Pedro e Ceppitelli hanno consegnato tre punti d'oro al Cagliari contro la Fiorentina di Pioli, inutile il gol nel finale di Chiesa. Sardi a quota 30 punti, i viola restano a 37

Il Cagliari di Rolando Maran coglie una vittoria fondamentale in casa contro la Fiorentina di Stefano Pioli che esce con le ossa rotte dalla Sardegna Arena. I gol di Joao Pedro e Ceppitelli, siglati entrambi nella ripresa, hanno permesso ai padroni di casa di vincere una partita ben giocata dal primo all'ultim minuto. Annullate due reti a Joao Pedro e Cigarini con il brasiliano che ha colto anche una traversa sul risultato di 2-0. In gol Federico Chiesa nel finale di partita. Con questo successo il Cagliari sale a quota 30 punti e dà uno stacco importante alle altre squadre che lottano per non retrocedere. La Fiorentina resta nel limbo e si ferma a quota 37 punti e dice forse addio alle residue speranze di inseguire il treno che porta all'Europa League.

Il Cagliari passa subito in vantaggio al 3' con Joao Pedro ma Doveri annulla per un'irregolarità del brasiliano. Al 13' tutta la Sardegna Arena si ferma nel ricordo di Davide Astori essendo i sardi e i viola le sue due squadra preponderanti nella sua carriera. Chiesa ci prova al 20' ma chiude troppo la conclusione e al 26' Cacciatore chiama alla parata Terracciano. Pavoletti ci prova di destro al 32' ma la sfera fnisce fuori e al 37' Cragno fa un miracolo su Mirallas.

Nella ripresa il Cagliari spinge sull'acceleratore e passa in vantaggio al 52' con Joao Pedro che la mette in rete in scivolata sull'assist di Cacciatore. I sardi raddoppiano al 54' con il best gol di Cigarini annullato però per un'irregolarità. Joao Pedro semina ancora il panico al 65' e i padroni di casa raddoppiano al 66' con Ceppitelli che decolla di testa su assist di Lykogiannis e buca ancora Terracciano. Barella impegna Terracciano al 74' e sulla ribattuta Joao Pedro coglie una clamorosa traversa. Minuto 88' Gerson lancia Chiesa che approfitta della dormita della difesa cagliaritana e buca Cragno per il 2-1. Ancora Chiesa impegna Cragno con un tiro dalla distanza al 92'

Il tabellino

Cagliari: Cragno; Cacciatore (73' Padoin), Ceppitelli, Pisacane, Lykogiannis; Faragò, Cigarini, Ionita; Barella (80' Deiola); João Pedro (83' Thereau), Pavoletti.

Fiorentina: Terracciano; Milenkovic, Pezzella, Ceccherini, Biraghi; Benassi, Nørgaard (72' Dabo), Gerson; Chiesa, Mirallas (58' Simeone); Muriel

Reti: 52' Joao Pedro (C), 66' Ceppitelli (C), 88' Chiesa (F)

Tags

Commenti

Commenta anche tu