La Spagna "sfratta" Franco dalla Valle de los Caidos: verrà sepolto nel cimitero

La Spagna sfratta Franco dalla Valle de los Caidos: verrà sepolto nel cimitero
Inside Over
15 Marzo Mar 2019 15 marzo 2019

Il governo di Pedro Sanchez ha fissato la riesumazione e il trasferimento delle spoglie al 10 giugno

Il governo spagnolo ha deciso di riesumare le spoglie di Francisco Franco, il dittatore che ha governato il Paese dal 1938 al 1976. Franco è attualmente sepolto nella "Valle de los Caidos", un luogo commemorativo dove si trovano le spoglie dei caduti di entrambi gli schieramenti della guerra civile che divise la Spagna, ai tempi di Franco.

La riesumazione, fissata per il 10 giugno, è stata decisa dal ministro socialista Pedro Sanchez, che a giugno del 2018 aveva annunciato l'intenzione di trasferire le spoglie del dittatore, a seguito della legge di memoria storica del 2007, che stabilì, tra le altre cose, il riconoscimento delle vittime della guerra civile spagnola e della dittutara e la rimozione dei simboli franchisti dagli edifici pubblici.

Sanchez aveva chiesto alla famiglia del dittatore di indicare il luogo dove trasferire le spoglie e, a questo scopo, era stata indicata la cattedrale de la Almudena. Inoltre, erana stata richiesta la sepoltura con gli onori militari. Il governo, però, ha respinto le volontà della famiglia, indicando come prossimo luogo di sepoltura il cimitero di Mingorrubio-El Pardo, dove è sepolta anche la moglie di Franco. In questo modo, verranno garantite le condizioni di "dignità e rispetto" e la "degna sepoltura".

Tags

Commenti

Commenta anche tu