La stagione dell'Ippodromo riparte dal cavallo di Leonardo

La stagione dell'Ippodromo riparte dal cavallo di Leonardo
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
16 Marzo Mar 2019 6 giorni fa

Si comincia con il Flug Market, quindi una prestigiosa serie di eventi per festeggiare i 500 anni dalla morte del genio

L'Ippodromo Snai San Siro apre oggi - fregiandosi del record di ben 500mila accessi registrati in tre anni di cui 210mila solo nel 2018 - una nuova entusiasmante stagione, la numero 132, con un calendario fitto di iniziative forse mai così prestigiose e attese dal grande pubblico: dal Leonardo Horse Project, alle giornate del Fai di primavera il 23 e il 24 marzo, fino al Milano Summer Festival e al Progetto Scuola #scoprisansiro. Per celebrare questo nuovo inizio stamane ci sarà l'attesissimo Flug Market e l'ingresso all'impianto sarà gratuito dalle 12 alle 20.

«Dopo lo straordinario numero di accessi, anche nel 2019 l'Ippodromo Snai San Siro punta a confermarsi, oltre che come impianto sportivo, come luogo di aggregazione e location privilegiata per aperitivi e concerti, meta di gite scolastiche, arena per la grande musica e museo all'aperto-. spiega Fabio Schiavolin, amministratore delegato di Snaitech - Questa stagione sarà una delle più importanti per l'Ippodromo: daremo infatti vita a un grande progetto di valorizzazione del Cavallo di Leonardo che coinvolgerà tredici artisti internazionali e che saprà toccare diversi ambiti, dall'arte al design, fino alla tecnologia. Sono molto orgoglioso di poter dire che il nostro progetto, il Leonardo Horse Project, è stato inserito dal Comune di Milano tra i dieci più importanti eventi del palinsesto per le celebrazioni del cinquecentenario della morte di Leonardo».

Chi ancora non conosce il Flug market deve sapere che l'evento è denso di animazioni, artisti di strada e street food e lo scorso anno ha attirato oltre 10mila persone. Si tratta di un sorprendente mercato composto da artigiani tradizionali, sarti, creativi 2.0, designer, stampatori 3D, fumettisti e collezionisti selezionati per originalità e unicità delle loro realizzazioni. Inoltre, durante tutta la giornata l'Ippodromo sarà animato da improvvisazioni musicali, performance di teatro di strada, spettacoli di bolle e giocoleria.

Come sempre sarà dato grande spazio alle famiglie e ai bambini. I piccoli ospiti potranno divertirsi con l'animazione e i giochi a cura dalla Fondazione Francesca Rava Nhp Italia Onlus, collaborazione che proseguirà per tutto il 2019, o sperimentare per la prima volta l'emozione di sentirsi fantini per un giorno. Il Centro Ippico Lombardo darà infatti la possibilità ai più desiderosi di cavalcare gratuitamente un pony, assistiti dagli istruttori del centro.

Quella di oggi sarà solo la prima di una serie di numerose iniziative di carattere culturale che si terranno all'ippodromo durante il 2019. Il Leonardo Horse Project prenderà ufficialmente vita il 10 aprile, in occasione del Grand Opening, quando le tredici riproduzioni fatte realizzare da Snaitech verrà lanciata anche la Mostra antologica su Leonardo, allestita con il Museo della Battaglia di Anghiari, che resterà all'Ippodromo durante tutta la stagione 2019.

Commenti

Commenta anche tu