Salpa (ancora) la nave buonista: "Basta barbarie confini chiusi"

Salpa (ancora) la nave buonista: Basta barbarie confini chiusi
Inside Over
16 Marzo Mar 2019 16 marzo 2019

La Mare Ionio di Mediterranea Saving Humans in mare per i migranti. Festeggiano la sinistra e Orlando: "Buon vento"

"Buon vento, Mare Jonio". È partita la nave di Mediterranea Saving Humans, la piattaforma di associazioni italiane che intende pattugliare il Mediterraneo per "monitorare e denunciare" quanto accade tra le onde di fronte alla Libia.

L'Ong aveva annunciato nei giorni scorsi l'intenzione di levare l'ancora in questi e, dopo un rinvio dovuto a cause climatiche, la nave umanitaria ha preso il largo da Palermo. "Abbiamo lavorato fino a tardi, superato quattro ispezioni della Capitaneria di Porto, resistito a mesi di frustrazione, di fronte alla barbarie della chiusura dei confini - scrive su Twitter Mediterranea - Oggi finalmente la Mare Jonio torna a solcare il Mediterraneo".

A salutare la partenza dell'imbarcazione il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, e i tre portavoce di Sinistra Comune, Luigi Carollo, Mariangela Di Gangi e Antonella Leto. "La nave Mare Jonio sta per salpare. Sinistra Comune augura 'buon vento' e ribadisce pieno sostegno e condivisione della mission e del progetto - dicono - È importante essere presenti e testimoni di ciò che accade nel Mar Mediterraneo per porre un argine alla deriva xenofoba e razzista che non riguarda solo il nostro Paese ma l'intera Europa, che sembra aver rinunciato alle politiche di salvataggio e di accoglienza. Tutta l'Unione Europea, in questi anni, sta trasformando col suo silenzio il Mediterraneo da ponte tra mondi a confine di una fortezza. Auguriamo quindi buon viaggio ai compagni e alle compagne di Mediterranea Saving Humans, impegnati in una azione 'non governativa, di disobbedienza morale e obbedienza civile affinchè il mare non sia più luogo di morte. Noi tutte e tutti in mare e a terra abbiamo il compito di combattere contro la barbarie e l'odio dilaganti, dentro le istituzioni e attraverso pratiche solidali, impegnandoci affinchè si ponga fine alle morti in mare e ad una politica miope e crudele che considera i lager libici un 'porto sicuro'".

Esulta anche Orlando: "La nave Mare Jonio torna a solcare le acque del Mediterraneo centrale - dice il sindaco della città siciliana - A bordo come sempre la bandiera di Palermo sventola accanto al tricolore, per ricordare che la nostra città è in prima fila per difendere ed applicare i valori della Costituzione e per difendere il bene supremo della vita umana. Buon vento!".

Tags

Commenti

Commenta anche tu