Venezia, trovata morta la donna che a Carnevale faceva sesso sotto al ponte di Calatrava

Venezia, trovata morta la donna che a Carnevale faceva sesso sotto al ponte di Calatrava
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
16 Marzo Mar 2019 8 giorni fa

La 36enne è stata trovata senza vita in un appartamento di Venezia. Insieme a lei, due uomini che avrebbero chiamato i soccorsi il giorno dopo il decesso. La procura ha disposto l'autopsia e, per ora, non c'è nessun indagato

È stata trovata morta in un appartamento del sestiere di Santa Croce, a Venezia. E quando i soccorritori sono arrivati lei era già deceduta da almeno dodici ore. A ucciderla, probabilmente, una sospetta overdose da eroina.

Secondo quanto riportato dal Corriere del Veneto, la vittima, una 36enne di Venezia, sarebbe la stessa donna che, nei giorni di Carnevale, era stata filmata mentre faceva sesso con un uomo ai piedi del ponte di Calatrava, nel capoluogo veneto.

Il suo decesso risalirebbe alla serata di giovedi, ma i soccorsi sarebbero stati avvertiti da due amici della donna soltanto venerdì. I due, entrambi quarantenni, sono stati portati in questura dove sono stati ascoltati dagli agenti della squadra Volanti. Le autorità stanno cercando di fare chiarezza sul perché l'allarme sia stato dato così tardi. Al momento, nessuno risulta indagato e la procura ha disposto l'autopsia sul corpo della donna.

Il suo decesso è il quarto per overdose nelle ultime tre settimane in provincia di Venezia.

Tags

Commenti

Commenta anche tu