Cannabis yoga, la nuova tendenza da Londra

Cannabis yoga, la nuova tendenza da Londra
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
20 Marzo Mar 2019 20 marzo 2019

Si sta affermando sempre più il cannabis yoga: si tratta di una disciplina che prevede lo yoga con assunzione di cannabis attraverso un cerotto

Fare yoga con assunzione di cannabis. Si tratta di una nuova tendenza britannica, molto in voga in alcune palestre londinesi.

Come racconta il Daily Star, impazzano nella capitale del Regno Unito le sale per l’attività fisica in cui, prima delle lezioni, vengono forniti dei cerotti infusi di cannabidiolo - che prende il nome di Cbd. Si tratta di una sostanza che viene dalla marijuana ma non contiene la stessa quantità dell’elemento psicoattivo, tanto che trova ampio utilizzo farmaceutico.

In palestra, il Cbd aiuta a riprendersi dopo una giornata di lavoro alla scrivania, perché aiuta a ridurre l’ansia, la depressione e il dolore muscolare, ma può anche indurre il sonno e combattere quindi l'insonnia. La sostanza che si trova sul cerotto si presenta sotto forma di olio, ed è diventata rapidamente popolare nel Regno Unito nel corso dell'ultimo anno. Attori molto celebri come Michael J. Fox e Jennifer Aniston hanno affermato tra l'altro di esservi ricorsi per scopi medici.

Le lezioni che coniugano yoga e cannabis sono attualmente disponibili in nove palestre di Londra, dove l’iscrizione costa circa 71 sterline al mese - poco meno di 83 euro. “Lo yoga con infuso di Cbd - ha commentato Gretta Pilps, che lavora per l’azienda fornitrice di Cbd CannaKinetic - porta una maggiore consapevolezza e attenzione al corpo, che a loro volta aiutano contro ansia, depressione e gestione del dolore”.

Negli ultimi anni, si stanno diffondendo le variabili più disparate di questa disciplina. Tra queste c’è lo beer yoga, in cui viene consumata della birra mentre si svolge quest’attività fisica.

Tags

Commenti

Commenta anche tu