Donna si inietta in vena un mix di succhi di frutta: ora è in pericolo di vita

Donna si inietta in vena un mix di succhi di frutta: ora è in pericolo di vita
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
20 Marzo Mar 2019 20 marzo 2019

La follia di una donna cinese di 51 anni, convinta di ottenerne benefici fisici: ora lotta tra la vita e la morte in ospedale

Una donna si è iniettata in vena un mix di succhi di frutta convinta che in questo modo fossero più nutrienti. Il risultato è drammatico: la 51enne cinese sta lottando tra a vita e la morte in ospedale.

Una follia, riportata dalla Bbc. La protagonista della vicenda ha rischiato seriamente di morire dopo essersi iniettata una ventina di succhi, convinta di ottenerne benefici fisici. Invece ha ottenuto solo gravi danni ai reni, al fegato, al cuore e ai polmoni: è ancora ricoverata in condizioni critiche all'ospedale di Xiangnan, dove si è recato dopo aver accusato pruriti sparsi e febbre alta.

"Ho pensato che visto che la frutta fresca è molto nutriente, non potesse farmi male iniettarmela via flebo", le parole della donna, ora in terapia intensiva. I medici stanno provvedendo a ripulirle il sangue con antibiotici e coagulanti particolari.

"Ha rischiato di morire per il collasso di più organi e di sepsi", ha spiegato Liu Jianxiu, uno dei dottori che ha curato la paziente.

Tags

Commenti

Commenta anche tu