Salta prima passeggiata nello spazio al femminile: "Mancano le tute"

Salta prima passeggiata nello spazio al femminile: Mancano le tute
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
26 Marzo Mar 2019 24 giorni fa

Salta la prima passeggiata extraveicolare di un team di sole donne

Non ci sarà nessuna passeggiata spaziale al femminile. Il motivo? Un problema legato alle tute spaziali.

La Nasa avveva annunciato che la passeggiata extraveicolare prevista per il prossimo 29 marzo, sarebbe stata tutta in rosa: le astronaute Anne McClain e Christina Koch avrebbero dovuto lasciare la Stazione spaziale internazionale per circa sette ore, supportate, da terra, da un'altra donna, Kristen Faccio. Ma ora, la prima camminata spaziale di sole donne è saltata. La Nasa, infatti, ha annunciato un cambiamento di programma, in parte per problemi dovuti alle tute spaziali: non sareppero sufficienti quelle della misura media adatta alle donne. Per il prossimo venerdì, infatti, una sola tuta sarà pronta nella misura media e solamente la Koch muoverà i primi passi nello spazio, accompaganta da un collega americano, l'astronauta Nick Hague. La tuta cucita per la McClain era stata cucita di una taglia in più, dato che nello spazio si diventa più alti e l'austronauta aveva dichiarato di essersi alzata di 5 centimetri, ma successivamente aveva richiesto una tuta spaziale di taglia media.

La Koch sarà la 14esima donna a fare la spacewalk. Da quando è stata assemblata la Iss, nel 1998, sono state compiute 214 camminate extraveicolari, ma tutte con squadre di soli uomini o miste maschi e femmine.

Tags

Commenti

Commenta anche tu