Diventa papà di due gemelli, ma uno non gli somiglia: il Dna conferma che non è suo

Diventa papà di due gemelli, ma uno non gli somiglia: il Dna conferma che non è suo
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
28 Marzo Mar 2019 24 giorni fa

Il caso, in Cina, dove si è verificata una rarissima superfecondazione eteropaternale

Diventato padre di due gemelli, qualche mese dopo il parto della moglie, ha notato che uno dei due non gli somigliava affatto e ha così iniziato a nutrire sospetti. Dopo aver incalzato la compagna e richiesto un test del Dna, l'amarissima coperta: quel figlio non era suo.

Già, si è verificato raro, anzi rarissimo caso di superfecondazione eteropaternale, che avviene quando gli ovuli materni sono fecondati da due uomini in un ristretto periodo di tempo.

Il caso, più unico che raro, arriva dalla città di Xiamen, in Cina, come riportato da Il Messaggero. L'uomo, dopo i sospetti di tradimento, ha iniziato a scavare a fondo e i suoi sospetti hanno trovato fondamento. Il protagonista della vicenda avrebbe pretese che venisse effettuato il test della paternità su entrambi gli infanti prima di registrarli all'anagrafe come suoi figli.

E quando il Fujian Zhengtai Forensic Identification ha dato il responso, l'uomo è schiumato di rabbia. La moglie, dopo aver sempre negato il tradimento, ha confessato la scappatella: un rapporto sessuale con un altro uomo ed è rimasta incinta anche dell'amante.

Tags

Commenti

Commenta anche tu