Eveline e Silvia Dellai, gemelle hard: "Nostra madre ha pianto per due anni"

Eveline e Silvia Dellai, gemelle hard: Nostra madre ha pianto per due anni
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
28 Marzo Mar 2019 22 giorni fa

Eveline e Silvia Dellai, gemelle hard, si raccontano nel salotto di Barbara D'Urso: “Nostra madre ha pianto per due anni”

Eveline e Silvia Dellai, note come le "gemelline hard", hanno partecipato a 'Non è la D'Urso' per rispondere alle tante critiche lanciate dagli haters e dal mondo della rete. Silvia, che ha deciso di seguire le orme della sorella nel mondo a luci rosse, spiega di aver comunicato lei stessa la decisione a mamma e papà: "Stavo lavorando al ristorante e ad un certo punto entro in cucina e dico: mamma, Eveline ha girato un film per adulti. Lei era letteralmente sotto shock. Non voleva proprio crederci, ancora oggi non ha mai visto alcuna immagine tratta dai nostri filmini. Ha pianto per due anni. Non sappiamo se si è fatta una ragione di tutto questa ma d'altronde è pur sempre nostra mamma".

La stoccata della giornalista Francesca Barra

Contro Eveline e Silvia Dellai si è scaraventata la giornalista Francesca Barra, che ha provato a mettersi nei panni della madre: “Ho visto immagini di doppia penetrazione. Fossi vostra madre, sarei morta. Non avete pensato a quanto dolore le state arrecando”.

La risposta delle due gemelle non si è fatta attendere, Silvia ha a parlato a nome di entrambe spiegando le motivazioni della loro decisione: "Volevo seguire mia sorella ed ero curiosa di cambiare la mia vita, smettere di vivere in un paesino. Mia madre voleva che facessimo le nostre scelte. Con i nostri genitori abbiamo un buon rapporto, ci accettano per come siamo. Non abbiamo pensato a loro prima di buttarci nel mondo dell’hard, ci siamo buttate per poi scoprirne dopo le conseguenze".
Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

Tags

Commenti

Commenta anche tu