Guadagna 1.700 dollari al mese vendendo biancheria sporca

Guadagna 1.700 dollari al mese vendendo biancheria sporca
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
28 Marzo Mar 2019 27 giorni fa

Una studentessa ha confessato di guadagnare cifre importanti grazie alla vendita online di mutande e lingerie usata, una scelta dettata da una necessità meramente economica

Da una serie di interviste condotte dalla rivista Glamour, sono emersi gli stili di vita degli studenti della New York University e, in particolare, la tipologia di attività lavorative affrontate per tenere a bada i già alti costi universitari. Tra le tante occupazioni è emersa quella di una giovane, che ha confessato di vendere online la propria biancheria. Non una semplice svendita degli articoli, magari acquistati per sbaglio, ma un'attività sexy, con tanto di foto degli indumenti come prova dell'uso. Più la lingeria viene utilizzata e indossata maggiore sarà il costo, con guadagni davvero sostanziosi per la ragazza, che riesce a recuperare anche 1.700 dollari al mese.

La piattaforma per la vedita degli articoli è quella di Craigslist: le mutande vengono acquistate per pochi dollari e rivendute con cifre che partono dai 90 ai 120 dollari al paio. Come anticipato, il costo può aumentare in base alla tempistica dell'utilizzo e gli acquirenti possono alzare la posta se la studentessa allega un selfie mentre indossa l'articolo. Un business del tutto nuovo nel quale è capitata per caso, dopo aver intercettato in rete una serie di vendite tematiche con cifre di tutto riguardo.

La studentessa interagisce con i suoi acquirenti tanto da aver scoperto le loro perversioni e passioni: uno di questi ama annusare le ascelle e questo le ha permesso di guadagnare 500 dollari in più. L'incontro è avvenuto dal vivo, la ragazza era completamente vestita e ha consentito all'uomo di annusarle l'ascella per quindici minuti. Questa attività così anomala è una fonte incredibile di guadagno: lei stessa dichiara di sentirsi sempre al sicuro con pieno potere nei confronti del controllo del proprio corpo. Uno sfogo positivo per i fetiscimi delle persone, un'attività che le garantisce entrate costati e che affianca a lavori più classici, come quelli da cameriera e dog sitter, per un guadagno annuale totale di 40.000 dollari.

Tags

Commenti

Commenta anche tu