Ortica, alleata contro le infezioni stagionali

Ortica, alleata contro le infezioni stagionali
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
6 Aprile Apr 2019 17 giorni fa

L’ortica, nota pianta urticante, è fonte di preziosi benefici per contrastare molte infezioni stagionali. Ottimo ricostituente ed energizzante in caso di astemia primaverile

L’ortica è un potente rimedio naturale, utile per contrastare tutte le infezioni stagionali e i disturbi intestinali. Soprattutto in primavera, si rivela molto preziosa perché aiuta a disintossicare l’organismo dalle tossine accumulate e dalle scorie in eccesso. È un valido alleato per combattere l’astenia primaverile che porta stanchezza e spossatezza.

L’ortica è nota come pianta urticante. La si trova facilmente nei giardini e nei campi. Era molto utilizzata nella medicina popolare antica. Le sue foglie sono ricche di vitamina A, C, E e valide vitamine appartenenti al gruppo B (come B2, B5 e acido folico). Fonte di sali minerali come magnesio, calcio, ferro silicio, rame e zinco. Molto utilizzati sono il suo infuso e la tisana.

Ecco i principali benefici che ci faranno particolarmente amare l’ortica durante la stagione primaverile:

-Integratore rigenerante: l’ortica è un ricostituente naturale quando si è a calo di energie legate all’astemia primaverile. Consigliato soprattutto nei periodi di convalescenza, denutrizione ed esaurimento nervoso;

-Contrasta l’anemia: le foglie di ortica sono ricche di clorofilla. Essa stimola la produzione di globuli rossi nel sangue. Valido aiuto in caso di carenze di ferro;

-Previene le infezioni urinarie: grazie alla sua azione diuretica, l’ortica mantiene pulite le vie urinarie. Si prevengono così infezioni molto diffuse e fastidiose come le cistiti;

-Purifica la pelle e il cuoio capelluto: l’infuso di ortica può essere utilizzato per depurare la pelle grassa e lucida. Ottima cura contro l’acne e la forfora, in caso di cuoio capelluto grasso;

-Contrasta i disturbi digestivi: contenente una grande percentuale di creatina, l’ormone prodotto dalle cellule del nostro intestino, l’ortica migliora la capacità di assimilare al meglio i cibi. Svolge un’azione astringente in caso di diarrea e colite nervosa;

-Alleata durante l’allattamento: svolge la nota azione galattogena. Stimola e aumenta la secrezione del latte materno.

Tags

Commenti

Commenta anche tu