Cade dall'ottavo piano: si pensa al suicidio

Cade dall'ottavo piano: si pensa al suicidio
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
7 Aprile Apr 2019 18 giorni fa

Nella mattinata di ieri è precipitato un uomo dall'ottavo piano di un palazzo romano situato in zona Appio Tuscolano. Gli inquirenti stanno studiando quello che sembra un suicidio, il 56enne avrebbe compiuto il gesto volontariamente

Una tragedia a Roma, in via Giulio Agricola zona Appio Tuscolano dove un uomo di 56 anni è caduto dall'ottavo piano del palazzo dove abitava. L'ipotesi più accreditata, per ora, è quella del suicidio. Il volo dell'uomo è avvenuto intorno alle 10:30 del mattino, quando vicini e passanti hanno visto il corpo a terra. Sono state allertate immediatamente le forze dell'ordine che sono sopraggiunte. In tutto sono intervenuti tre commissariati: quello di Appio, quello di Tuscolano e quello di Celio. Il 56enne è morto sul colpo, dice il Roma Today, quindi i soccorsi sono stati inutili. L'ambulanza sopraggiunta ha potuto soltanto constatarne il decesso.

L'ipotesi più accreditata è quella del suicidio, nonostante all'interno dell'abitazione dell'uomo non siano stati rinvenuti bigliettini o messaggi che possano far pensare all'estremo gesto. La salma è stata messa a disposizione dell'Autorità Giudiziaria che provvederà, molto probabilmente, a predisporne l'autopsia per vedere se l'uomo sia caduto dal balcone in seguito ad un malore oppure se si sia buttato di sua spontanea volontà.

Tags

Commenti

Commenta anche tu