Blitz nel centro d’accoglienza per immigrati: sequestrati decine di scooter

Blitz nel centro d’accoglienza per immigrati: sequestrati decine di scooter
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
10 Aprile Apr 2019 9 giorni fa

Da stamane è in corso un’operazione di carabinieri e vigili urbani in un centro d’accoglienza per immigrati a Calvizzano, nel Napoletano. Le forze dell’ordine hanno rinvenuto e sequestrato almeno una cinquantina di scooter

Dalle prime luci dell’alba è in corso una maxi operazione condotta dai carabinieri della compagnia di Marano, dagli uomini dell’Arma della stazione di Calvizzano e dai vigili urbani presso uno dei centri di accoglienza per immigrati situati nel Napoletano.

Secondo quanto riporta Il Mattino, le forze dell’ordine sono intervenute presso una struttura situata in viale della Resistenza a Calvizzano, comune alle porte di Napoli, effettuando numerosi ed approfonditi controlli.

Nel centro di accoglienza, uno dei tanti della zona gestiti da privati, attualmente sono ospitati decine di immigrati. Nel corso della imponente operazione, gli uomini delle forze dell’ordine hanno rinvenuto numerosi scooter, alcuni dei quali considerati non in regola in quanto privi della targa e dell’assicurazione. Altri mezzi, invece, presentavano telai contraffatti.

Secondo un primo bilancio, i motorini sequestrati dagli agenti impegnati nei controlli sono almeno una cinquantina. Resta da capire a cosa servissero questi scooter e perché alcuni non erano in regola.

Tags

Commenti

Commenta anche tu