Gli rubano lastra di ferro, 87enne spara al vicino di casa

Gli rubano lastra di ferro, 87enne spara al vicino di casa
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
10 Aprile Apr 2019 13 giorni fa

L’uomo è stato fermato dagli agenti di polizia, intervenuti dopo la richiesta di aiuto della vittima, spaventata dai colpi di fucile esplosi nel suo appartamento

Una banale lite tra vicini poteva finire in tragedia nel cuore del centro storico di Napoli. Un 87enne ha sparato diversi colpi di fucile dalla finestra del suo appartamento indirizzandoli nel cortile adiacente casa sua. All’anziano l’idea che il suo vicino di casa gli avesse rubato una lastra di ferro che teneva sulle scale non gli è andata giù e ha deciso di farsi giustizia da solo.

L’uomo è stato fermato dagli agenti di polizia, intervenuti dopo la richiesta di aiuto della vittima, spaventata dai colpi di fucile sparati nel suo appartamento. I poliziotti sono giunti sul posto quando l’87enne era ancora in azione e hanno evitato il peggio.

Mentre uno dei poliziotti ha distratto l’anziano, il collega è entrato nel suo appartamento e ha trovato il fucile con le canne ancora fumanti, nascosto in un armadio della sua camera da letto. L’arma era legalmente detenuta. L’uomo è stato deferito per esplosione pericolosa in luogo pubblico, minacce aggravate dall’uso di armi.

Durante i controlli le forze dell’ordine hanno rinvenuto anche una pistola e altre armamenti posseduti illegalmente e per questo è stato denunciato per detenzione illegale di munizionamento.

Tags

Commenti

Commenta anche tu