Difende l’amico negoziante derubato e viene accoltellato dai ladri

Difende l’amico negoziante derubato e viene accoltellato dai ladri
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
11 Aprile Apr 2019 13 giorni fa

Succede nel centro storico di Napoli, dove un 30enne è finito all’ospedale per aver aiutato un commerciante che aveva subito un furto

Alle forze dell’ordine ha raccontato di essere stato ferito da tre sconosciuti a Porta Capuana, nel centro storico di Napoli, perché era intervenuto a difesa di un amico commerciante derubato nel suo locale. Ha dovuto far ricorso alle cure dei medici dell’ospedale Loreto Mare il giovane di 30 anni che voleva aiutare il negoziante preso di mira dai ladri, ma si è ritrovato con diverse coltellate alla pancia.

Ad indagare sono gli agenti della polizia di Stato. A quanto pare erano stati proprio i tre aggressori a trafugare la bottiglia di vodka e altro liquore dallo scaffale del bar e il giovane si era preoccupato di rincorrere i malviventi, insieme al titolare dell’esercizio commerciale, per recuperare il maltolto. Ne è nata una discussione accesa e ad avere la peggio è stato proprio il 30enne, ferito all’addome.

Le condizioni del ragazzo, comunque, non sono preoccupanti e i poliziotti sono sulle tracce dei tre rapinatori sulla base delle indicazioni fornite dalla vittima della violenta aggressione. Il negozio dove è avvenuta l’accoltellamento non ha telecamere, ma gli agenti della polizia hanno setacciato le varie attività della zona per ricostruire eventuali movimenti del gruppetto dei rapinatori, grazie alla videosorveglianza esterna di alcuni negozi.

Tags

Commenti

Commenta anche tu