Facebook, una intelligenza artificiale "scoverà" profili dei defunti

Facebook, una intelligenza artificiale scoverà profili dei defunti
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
11 Aprile Apr 2019 14 giorni fa

Il "cimitero" di Facebook viene visualizzato ogni mese da 30 mln di utenti che attraverso le interazioni fornite commemorano i loro cari deceduti. Il social individuerà i profili appartenenti alle persone decedute

Uno strumento che verrà introdotto presto all'interno del social network Facebook: un'intelligenza artificiale in grado di rintracciare i profili utenti di chi non c'è più e di evitare di mandare notifiche ai cari e agli amici in vita su notizie riguardanti quel profilo come il loro compleanno. Questo nuovo aggiornamento dovrà essere accettato all'interno dei cosiddetti Profili Commemorativi.

Che cos'è un Profilo Commemorativo? La risposta l'ha data direttamente la direttrice operativa del social Sheryl Sandberg: "Oltre 30 milioni di persone visualizzano ogni mese profili commemorativi per pubblicare storie e ricordare coloro che sono morti". I profili di questo genere sono gestiti da chi era stato autorizzato. Un amico o un parente del deceduto. Questi profili con il nuovo aggiornamento daranno la possibilità a chi vuole commemorare i deceduti di pubblicare post o condividere ricordi direttamente sulla bacheca commemorativa. Repubblica inoltre riferisce che prima dell'effettiva pubblicazione saranno i gestori di quel profilo a dover autorizzare o meno la condivisione.

Come si può richiedere la trasformazione di un profilo normale in commemorativo? Soltanto amici e parenti potranno richiederne la trasformazione.

Tags

Commenti

Commenta anche tu