L'ad Foti ai soci di Fineco: «I ricavi saliranno ancora»

Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
11 Aprile Apr 2019 13 giorni fa

Nel 2019 reclutati 80-100 consulenti finanziari

FinecoBank continuerà a crescere. Lo ha assicurato l'ad e direttore generale, Alessandro Foti (nella foto), ai soci riuniti ieri in assemblea per approvare il bilancio 2018. «Non diamo indirizzi precisi sull'anno, ma ci aspettiamo che il trend crescita dei ricavi e quello dei costi sotto controlli continui», ha detto Foti. Lo scorso anno Fineco ha registrato una raccolta netta di 6,2 miliardi. E nei primi tre mesi del 2019 la raccolta netta si è attestata a 1,71 miliardi di euro, in aumento del 3% rispetto allo stesso periodo 2018. L'obiettivo è poi quello di migliorare il mix, aumentando la quota di risparmio gestito. Un messaggio che Foti aveva già dato, comunicando il dato di raccolta di marzo 2019. Durante l'assemblea Foti ha ribadito che i tre pilastri di crescita del gruppo che hanno caratterizzato la società fin dalla sua nascita nel 1999 restano l'attenzione all'efficienza operativa con investimenti in IT, la capacità di reagire in anticipo ai cambiamenti e la trasparenza e il rispetto verso il cliente.

«Nel 2019 recluteremo 80-100 consulenti finanziari, in linea con il 2018», ha poi spiegato sottolineando che il reclutamento non avverrà con l'obiettivo di raccogliere asset. «Fondamentalmente vogliamo crescere per via organica, ma per noi è importante reclutare consulenti per migliorare la qualità della rete e rispondere alle esigenze della clientela, che per altro sta diventando sempre più esigente e sofisticata».

Commenti

Commenta anche tu