Roma, bimbo ha un malore e muore L'auto era bloccata nel traffico

Roma, bimbo ha un malore e muore L'auto era bloccata nel traffico
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
11 Aprile Apr 2019 8 giorni fa

Tragedia sulla Cristoforo Colombo a Roma: il bimbo di 11 anni si è sentito male, ma l'auto era bloccata nel traffico e il ragazzino è morto

Tragedia stamattina sulla Cristoforo Colombo, arteria principale di Roma: un bambino di 11 anni, in auto con la mamma e la zia, è morto dopo un malore.

Tutto è accaduto poco dopo le 8 nel tratto della complanare tra gli incroci di via di Casal Palocco e via Ermanno Wolf Ferrari. L'auto, con a bordo la madre, l'undicenne e la zia, viaggiava in direzione Roma quando il ragazzino si è sentito male. I testimoni raccontano che hanno visto il bambino scendere dalla vettura e accasciarsi sul marciapiede. Altri automobilisti si sono fermati e hanno chiamato i soccorsi.

La vettura era imbottigliata nel traffico - sempre copioso in quella zona, soprattutto in orario di punta, ma rallentato anche per i lavori di preparazione in zona Eur della gara di Formula E in programma sabato -. Il bimbo, a quanto si apprende, aveva già avuto problemi di salute con ricoveri in passato e nella notte avrebbe accusato un nuovo malore. La madre e la zia lo stavano portando a Roma ma appena si sono accorte del precipitare del quadro clinico del bimbo in auto hanno allertato dei motociclisti della polizia locale che hanno intercettato sulla via Cristoforo Colombo. Gli agenti hanno quindi allertato le pattuglie di zona, che hanno scortato in 6 minuti una ambulanza dal presidio della zona di Casal Palocco.

I soccorsi sono stati inutili: i sanitari non hanno potuto che constatare il decesso del ragazzino dopo averlo sottoposto a un lungo massaggio cardiaco anche con il defibrillatore. Ora sarà probabilmente disposta un'autopsia per stabilire le cause del decesso. La procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine per omicidio colposo.

Commenti

Commenta anche tu