Gestione illecita dei rifiuti, scattano due denunce

Gestione illecita dei rifiuti, scattano due denunce
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
12 Aprile Apr 2019 13 giorni fa

Blitz dei carabinieri del Noe in una ditta di Boscoreale, nel Napoletano: finiscono nei guai due imprenditori

Gestione illecita di rifiuti ed emissioni non autorizzate: finiscono nei guai due persone a Boscoreale, in provincia di Napoli.

Il blitz dei carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico della locale stazione in un’azienda della zona che produce strutture per capannoni industriali. Stando a quanto hanno riscontrato i militari nei loro controlli, l’impianto sarebbe risultato sprovvisto delle autorizzazioni per le emissioni in atmosfera. Ma non è tutto perché i carabinieri hanno rinvenuto materiale di risulta di natura metallica, scarti edili e altri generi di rifiuti che erano contenuti in imballaggi di plastica e classificati dalle normative come speciali e che, perciò, avrebbero dovuto subire, per lo smaltimento, un trattamento rigorosamente previsto dalla legge.

All’esito dei controlli, i militari hanno proceduto alla denuncia nei confronti dell’amministratore unico della ditta e del gestore di fatto, rispettivamente un 30enne e un 43enne dell’hinterland vesuviano. Rispondono entrambi delle accuse di gestione illecita di rifiuti e di emissioni in atmosfera non autorizzate.

Proseguono dunque le operazioni di monitoraggio sul territorio a tutela dell'ambiente e del rispetto delle leggi in materia di rifiuti da parte delle forze dell'ordine.

Tags

Commenti

Commenta anche tu