Gli Youtuber ballano. Il resto è giallo

Gli Youtuber ballano. Il resto è giallo
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
14 Aprile Apr 2019 11 giorni fa

Ecco finalmente un cambio in vetta alla classifica. Ma c'era da aspettarselo e, in effetti, ve lo avevamo preannunciato. Andrea Camilleri è arrivato al primo posto con il suo Km 123 (Mondadori), romanzo breve scritto per celebrare i novant'anni della collana Giallo Mondadori. Questo racconto tutto dialogo e niente descrizione convince questa settimana 10mila e seicentocinquantacinque lettori. Camilleri ha detto di essersi divertito a scrivere un testo diverso dal solito per forma ma, soprattutto, senza Montalbano. Evidentemente anche i lettori si divertono a compulsarlo. Bisognerà vedere la tenuta sulla lunga distanza. Comunque Camilleri ha per l'ennesima volta dimostrato che quando un thriller ha la sua firma finisce sempre dritto dritto nelle prime posizioni.

Scivola così al secondo posto La versione di Fenoglio (Einaudi) di Gianrico Carofiglio. Carofiglio non può però lamentarsi, il libro ha venduto un bel po' e per essere in classifica da settimane e settimane ha performance ancora ottime: 8mila e centoquarantuno copie.

Sorpresa invece al terzo posto, dove spunta Marta Losito con #NONOSTANTE (Mondadori Electa). Lo avete già capito vedendo l'hashtag? Sì, si tratta dell'ennesima youtuber, o meglio Marta Losito, che pure su youtube ha 500mila follower, ha il suo zoccolo duro su una piattaforma che piace ai giovanissimi, Tik Tok (prima musical.ly) specializzata nei brevi video musicali. Cosa c'è nel libro di questa teenager che genera enormi code per i firmacopie in libreria? Una raccolta di pensieri, di poesie, ma non in rima «perché non mi piacciono», dice la scrivente. Sia come sia abbastanza per vendere 6mila e novecento copie e sorpassare un giallista famoso come Maurizio De Giovanni che con Le parole di Sara (Rizzoli) scivola al quarto posto fermando l'asticella a 4mila e duecentoquarantasei copie. Contando che al quinto posto c'è Robecchi la classifica o è gialla o balla in rete.

Commenti

Commenta anche tu