Briatore punge la Ferrari: ''Otto anni che è così, la macchina è più lenta''

Briatore punge la Ferrari: ''Otto anni che è così, la macchina è più lenta''
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
15 Aprile Apr 2019 6 giorni fa

Briatore si è espresso sul momento difficile della Ferrari: ''Io non penso che sia una grande novità questa, sono otto anni che la macchina è lenta''

Non era mai stato tenero con la Ferrari, Flavio Briatore che già da inizio stagione profilava un dominio della Mercedes e dopo il primo Gran Premio in Australia aveva dichiarato: ''Il libro delle scuse comincia alla prima gara è dura se è così''.

Il momento non è senza dubbio dei migliori per la Ferrari dopo l'ennesima delusione del Gran Premio in Cina, la Mercedes vola e il divario in classifica si fa già consistente. Di sicuro nessuno conosce i segreti della Formula Uno come Flavio Briatore, protagonista di quattro Mondiali vinti come team manager prima con la Benetton e poi con la Renault. Intervenuto a Non è l'Arena, in una lunga intervista a Massimo Giletti, ha parlato anche del momento della Rossa non lesinando critiche alla scuderia di Maranello e mettendo in primo piano il ruolo di Mattia Binotto: ''Io non penso che sia una grande novità questa, sono otto anni che la macchina è lenta, Binotto è un grande direttore tecnico, in questo momento qui è stato nominato anche principal, ma credo che in questo modo rischi di non avere il principal e di perdere il direttore tecnico''. Un attacco diretto, che farà di sicuro discutere, in attesa di una immediata reazione il 28 aprile in Azerbaigian.

Segui già la nuova pagina Sport de ilGiornale.it?

Tags

Commenti

Commenta anche tu