Mina a Sanremo, il figlio: "Nessuna chiamata dalla Rai"

Mina a Sanremo, il figlio: Nessuna chiamata dalla Rai
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
16 Aprile Apr 2019 7 giorni fa

Massimiliano Pani, intervistato da Il Messaggero aveva affermato che qualora fosse arrivata una proposta dalla Rai per avere Mina come direttore artistico del Festival di Sanremo, quest'ultima avrebbe accettato. Ma per ora smentisce qualsiasi contatto della madre con gli studi di Viale Mazzini

Intervistato da il Messaggero, il figlio di Mina Massimiliano Pani, ha raccontato molto della carriera della madre, toccando anche l’argomento Sanremo. Pani che è produttore e arrangiatore dei dischi di Mina da oltre 30 anni, durante l’intervista si era lasciato scappare che se dovesse arrivare una proposta per dirigere il Festival, quasi sicuramente la Tigre di Cremona direbbe si.“Se la Rai le chiedesse di scegliere i brani in gara, e le permettesse di mantenere la sua visione artistica, credo proprio che accetterebbe.”

Interpellato dopo l’intervista, l'AD della Rai Fabrizio Salini ha dimostrato il suo interesse rispondendo che “Mina è Mina. E di fronte a un'apertura come questa manifesto tutto il mio interesse e quello dell'azienda. Chiamerò Massimiliano Pani nei prossimi giorni per dirgli che siamo ovviamente disponibili, per uno o più incontri, per ascoltarlo e ragionare sul futuro del Festival.”

Dopotutto, chi non vorrebbe una delle più belle voci italiane a condurre Sanremo? Pani però, ora sembra fare un passo indietro, affermando che al momento non è arrivata nessuna chiamata da Viale Mazzini: Nessun contatto, nessuna proposta. Con la Rai non c'è stato niente su una possibile direzione artistica di mia madre per il prossimo Festival di Sanremo". In una lunga conversazione sulle nuove realtà musicali italiane, quando mi è stato chiesto se sia ipotizzabile una direzione artistica di Sanremo a Mina, ipotesi peraltro non nuova, ho detto che avendo carta bianca potrebbe anche dire 'si'. Solo un'affermazione in linea di principio". Per ora quella di vedere Mina sul palco dell'Ariston, rimane quindi, solo un’affermazione fatta “in linea di principio”, ma ormai il dado è tratto e chissà che la chiamata dagli studi di Viale Mazzini non arrivi a breve?

Tags

Commenti

Commenta anche tu