Notre Dame, il prete eroe rischia la vita per salvare la corona di Gesù

Notre Dame, il prete eroe rischia la vita per salvare la corona di Gesù
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
16 Aprile Apr 2019 5 giorni fa

L'uomo è entrato nella cattedrale di Parigi mentre questa era divorata dalle fiamme. "È un eroe assoluto"

È lo stesso prete che ha confortato i feriti nell'attacco terroristico di Parigi del 2015 e ora ha rischiato la vita correndo nell'incendio di Notre Dame per salvare la corona di spine di Gesù Cristo. Jean-Marc Fournier, cappellano dei vigili del fuoco di Parigi, ha detto di essere stato tra quelli che sono entrati nella cattedrale di Parigi mentre questa era divorata dalle fiamme. L'uomo, a quanto si apprende, avrebbe anche salvato il Santissimo Sacramento. Insieme a lui, altri volontari hanno creato una catena umana per estrarre alcune reliquie storiche dalla struttura in fiamme.

Etienne Loraillere, redattore della rete televisiva cattolica Kto, ha affermato che padre Fournier "è andato con i pompieri nella cattedrale di Notre Dame per salvare la corona di spine e il Santissimo Sacramento". Il fatto è stato confermato da una fonte dei servizi di emergenza che ha dichiarato: "Padre Fournier è un eroe assoluto. Non ha mostrato alcuna paura mentre si dirigeva verso le reliquie all'interno della Cattedrale, e si è voluto assicurare che venissero salvati". Il 13 novembre del 2015 padre Fournier si è precipitato all'interno del Bataclan quando l'Isis ha ucciso 89 persone usando pistole ed esplosivi. Il cappellano pregava per i morti e confortava coloro che erano feriti o che avevano perso i propri cari. "

Come riporta il Sun, Barbara Drake Boehm, curatrice presso la filiale dei Cloisters del Metropolitan Museum of Art a New York, ha parlato della devastazione di Notre Dame dicendo: "Non è una reliquia, non un pezzo di vetro, è la totalità. È l'anima di Parigi, ma non è solo per i francesi, ma per l'intera umanità è uno dei grandi monumenti del meglio della civiltà". Il ministero dell'Interno francese, inoltre, ha detto che i vigili del fuoco sono ottimisti sul fatto che la struttura principale e i due campanili dell'edificio possano essere salvati.

Tags

Commenti

Commenta anche tu