Oggi il "Sigillo longobardo" agli studenti eroi del bus

Oggi il Sigillo longobardo agli studenti eroi del bus
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
16 Aprile Apr 2019 9 giorni fa

Giorno di incontri a carattere quasi celebrativo oggi al Pirellone dove il presidente della Regione, Attilio Fontana (nella foto), interverrà alla cerimonia di consegna del «Sigillo Longobardo» ai ragazzi e agli insegnanti della scuola «Vailati» di Crema che sono rimasti «sequestrati» lo scorso 20 marzo su un bus a San Donato Milanese da un autista che minacciava di fare una strage. Solo il sangue freddo dei ragazzi e la loro tempestiva intuizione di dare l'allarme senza farsi accorgere ha consentito ai carabinieri di intercettare il pulmino e mettere in salvo alunni e insegnanti prima che il conducente si abbandonasse a gesti fuori controllo dando seguito alle minacce di incendiare il bus. Oggi saranno presenti anche il presidente del Consiglio regionale, l'operatrice scolastica che accompagnava i ragazzi, il dirigente scolastico, i sindaci di Crema e di San Donato, il colonnello Luca De Marchis, comandante provinciale dell'Arma dei Carabinieri e Marco Piuri, amministratore delegato di Trenord che, per l'occasione, ha messo a disposizione della delegazione scolastica un vagone per il tragitto in treno da Crema a Milano. Il «Sigillo longobardo» è l'onorificenza che il Consiglio regionale attribuisce a quelle personalità che «con il loro operato arricchiscono il patrimonio morale e civile della nostra Regione».

Commenti

Commenta anche tu