Si infila nel pene settanta sfere di metallo: undicenne in ospedale

Si infila nel pene settanta sfere di metallo: undicenne in ospedale
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
16 Aprile Apr 2019 5 giorni fa

L'episodio in Cina, dove il ragazzino si è infilato nell'uretra settanta sfere magnetiche: dopo due ore di intervento chirurgico, la situazione è stata risolta

I motivi non sono stati chiariti, ma un ragazzo cinese si è infilato la bellezza di settanta sfere magnetiche nel pene, finendo d'urgenza in ospedale. La vicenda si è verificata nella città di Hangzhou, capoluogo della provincia di Zhejiang, e, fortunatamente si è conclusa col lieto fine.

Il teenager, di undici anni, era a casa in compagnia dei genitori quando ha accusato forti dolori addominali e un'assoluta difficoltà a urinare. Mamma e papà pensavano a una colica e hanno deciso di portare il figlio al pronto soccorso per tamponare l'emergenza.

Qui l'assurda scoperta che ha spiazzato tutti: il giovane si era infilato nel pene settanta sfere di metallo dal diametro di cinque millimetri l'una, così come riportato da Il Tempo.

Per risolvere la situazione si è reso necessario un'operazione chirurgica e solo dopo due ore di delicato intervento, i medici hanno rimosso tutti gli oggetti indesiderati dal canale urinario dell'undicenne.

Tags

Commenti

Commenta anche tu