Si taglia il pene per una scommessa virale

Si taglia il pene per una scommessa virale
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
16 Aprile Apr 2019 7 giorni fa

Una singolare scommessa, quella stipulata tra un uomo inglese e il suo coinquilino spagnolo, pagato per tagliare il pene all'amico e diffondere le immagini online

Un insegnante inglese avrebbe promesso 200 euro al suo coinquilino per tagliargli il pene, aumentando la posta se l'evento fosse stato ripreso e diffuso in rete. Una scommessa davvero singolare accaduta il mese scorso in Spagna, nella città di Saragozza, e che ha visto il coinvolgimento della polizia locale, intenta a rintracciare il proprietario di un membro rinvenuto in una borsa. Gli agenti hanno svelato l'arcano dopo aver seguito una lunga scia di sangue che li ha condotti verso l'appartamento dell'insegnante, con tanto di macabro ritrovamento.

La striscia di sangue ha portato la polizia all'interno dell'appartamento e direttamente dall'autore del gesto, a cui erano stati promesse dalle 2.500 alle 5.000 euro, se il video dell'amputazione avesse ricevuto molte visualizzazioni. Una scommessa davvero terrificante, che ha spinto i due autori ad ubriacarsi per compiere il gesto: il coraggio è giunto solo dopo aver consumato quattro bottiglie di vino e dopo aver assunto del valium. Nonostante le prove, l'insegnante inglese non ha voluto sporgere denuncia, così da non mettere nei guai il compagno di prodezza.

Ma il coinquilino è stato comunque incarcerato per aver cercato un terzo complice attraverso un'applicazione: qualcuno che li riprendesse durante l'amputazione. Il video, subito cancellato, pare abbia fatto una brevissima apparizione in rete, mentre l'uomo inglese è stato sottoposto a un'operazione chirurgica conclusasi con successo. Nonostante l'assenza di denuncia da parte dell'insegnante, il coinquilino spagnolo è attualmente in custodia con l'accusa di aggressione.

Tags

Commenti

Commenta anche tu