Vasco Rossi: "Quelli della trap di Sfera Ebbasta sono interessanti"

Vasco Rossi: Quelli della trap di Sfera Ebbasta sono interessanti
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
16 Aprile Apr 2019 8 giorni fa

Vasco Rossi, uno dei massimi esponenti del rock italiano, rivela di trovare il fenomeno trap interessante e invita a non condannare musicisti come Sfera Ebbasta

Intervistato da Robinson, il supplemento domenicale della Repubblica, Vasco Rossi ha parlato tra le altre cose dei fenomeni musicali emergenti, in particolar modo della trap. Inaspettatamente il "Blasco" nazionale ha rivelato di trovare la trap e i suoi esponenti un fenomeno interessante: “Anche quelli della trap come Sfera Ebbasta sono interessanti: ci puoi vedere il disagio giovanile di oggi”.

Pur essendo la sua musica molto lontana dalla nuova trap, il cantautore di Zocca ha però affermato che dovremmo ascoltare con più attenzione i loro testi per capire il disagio sociale di questi nuovi giovani musicisti. “Inneggiano alla scarpa firmata, alla macchina grossa, ai soldi. L’idealismo di ieri è stato ucciso, non ci credono più. Ma invece di condannare dovremmo cercare di capirne il significato”, afferma Vasco, invitando i detrattori del genere musicale più controverso degli ultimi anni a capire le motivazioni che stanno dietro ai testi delle loro canzoni.

“A me è piaciuto, anche lui ha fatto la sua provocazione artistica”, ha detto di Achille Lauro e delle sua "Rolls Royce", il controverso brano arrivato nono a Sanremo. Insomma, a parlare è un Vasco molto diverso dai musicisti d'oggi. Appartenente ad una generazione musicale totalmente differente, Rossi ha dimostrato di essere anche un loro sostenitore,invitando ad un ascolto più approfondito e a non condannare un’espressione musicale che cela dietro testi decisamente non politically correct, il disagio delle nuove generazioni. Il cantante di "Albachiara", rientrato da poco da Los Angeles, darà il via all'atteso "Vasco Non Stop Live 2019" a giugno, tour che lo porterà ad esibirsi in sei date a Milano e due a Cagliari, per la gioia dei tantissimi fan.

Tags

Commenti

Commenta anche tu