Caterina Balivo, selfie con l'immondizia per denunciare il degrado di Roma

Caterina Balivo, selfie con l'immondizia per denunciare il degrado di Roma
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
17 Aprile Apr 2019 6 giorni fa

La presentatrice di Vieni da Me ha postato sui social uno scatto che la ritrae davanti a una montagna di spazzatura abbandonata vicino ai cassonetti, lo spunto per criticare il grave degrado di Roma

Caterina Balivo in veste di inviata di cronaca non si era ancora mai vista. Ma c'è sempre una prima volta. La popolare conduttrice Rai ha, infatti, documentato attraverso foto e video lo stato di completo degrado di alcuni quartieri di Roma, divulgando il tutto su Instagram. In un post denuncia pubblicato alcune ore fa sul suo profilo social, Caterina Balivo ha denunciato una situazione che la riporta indietro nel tempo, agli anni ‘90: “Roma mi ha accolta nel 1999 come una figlia, mi ha fatto crescere, mi ha coccolata, mi ha regalato dei momenti unici. Poi la vita mi ha portata lontana dalla Capitale... Mancavo da 10 anni e tornarci è stato emozionante ma anche deludente. Sporca, trafficata, con buche ovunque per non parlare delle cacche dei cani e dei cumuli di immondizia che mi hanno riportata agli anni 90 nella mia città natale. La vogliamo salvare???”

Una “battaglia contro la monnezza”, come la definisce la stessa Caterina Balivo in un commento di risposta a un follower, che la vede motivata e combattiva, tanto da spingerla a fare una sorta di reportage. Nel corso di una lunga passeggiata serale per le vie di Roma, la conduttrice ha infatti fotografato e filmato situazioni di degrado (legate alla spazzatura) in alcuni quartieri della capitale, come Tor di Quinto e Flaminio. Una condizione al limite del surreale (ma non certo una novità per la città di Roma) che l’ha spinta a denunciare il fatto, innescando un fitto botta e risposta con i follower che hanno commentato il suo post.

Se da una parte moltissimi fan la sostengono in questa presa di posizione contro il degrado, qualcuno ha voluto criticarla, vedendo questa sua battaglia come una sorta di schieramento politico. Lei però non ci sta e ribatte con fermezza: "Ma cosa diavolo c’entra la politica? Il degrado non ha colore puzza e basta!".

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

Commenti

Commenta anche tu