La Juventus esce dalla Champions: a Napoli festeggiano con i fuochi d'artificio

La Juventus esce dalla Champions: a Napoli festeggiano con i fuochi d'artificio
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
17 Aprile Apr 2019 2 giorni fa

Alcuni tifosi del Napoli hanno festeggiato con i fuochi d'artificio l'uscita di scena dalla Champions League della Juventus. Giovedì sera toccherà agli azzurri scendere in campo contro l'Arsenal in Europa League

La Juventus è stata eliminata dalla Champions League e in Italia in tanti hanno esultato per l'uscita di scena di una squadra che sta dominando in Italia da otto anni consecutivi. I supporter di altre squadre, sui social network, hanno preso di mira Andrea Agnelli, Massimiliano Allegri, Cristiano Ronaldo e tutti giocatori della rosa della Juventus per una cocente e inaspettata eliminazione a cospetto di una squadra meno quotata, ma solo sulla carta. In tanti, dunque, hanno "festeggiato" per l'uscita di scena anzitempo della Juventus che dovrà rimandare il sogno di vincere la Champions League di un altro anno.

Altri tifosi avversari, però, hanno fatto di più: secondo quanto riporta il quotidiano Il Roma, infatti, a Napoli ci sarebbero stati i fuochi d'artificio, veri e propri, per celebrare l'eliminazione dei bianconeri. Questo il titolo: "Juve fuori dalla Champions, a Napoli festa coi fuochi d'artificio". I tifosi della Curva B del Napoli avrebbero esposto anche alcuni striscioni in tutta la città e questo a meno di 48 ore dalla delicata sfida di Europa League che attende proprio gli azzurri contro l'Arsenal di Unai Emery che all'andata vinse per 2-0 contro i ragazzi di Carlo Ancelotti. Chissà se i partenopei ce la faranno a passare il turno tentando così di vincere un titolo in Europa che, ad una squadra italiana, manca dal 2010 quando l'Inter vinse la Champions League.

Tags

Commenti

Commenta anche tu