M5s "processa" Tria: "Vuole aumentare Iva? Passo al Pd"

M5s processa Tria: Vuole aumentare Iva? Passo al Pd
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
17 Aprile Apr 2019 2 giorni fa

Le parole di Giovanni Tria sull'Iva agitano non poco il governo. I Cinque Stelle "accompagnano alla porta" il ministro del Tesoro

Le parole di Giovanni Tria sull'Iva agitano non poco il governo. Il ministro del Tesoro in Audizione con le commissioni Bilancio di Senato e Camera sul Def ha affermato: "Ricordo che lo scenario tendenziale incorpora gli aumenti dell’Iva e delle accise che avrebbero luogo a gennaio 2020 e 2021. La legislazione vigente in materia fiscale - ha ribadito - viene confermata nell’attesa di definire nei prossimi mesi misure alternative".

Parole pesanti che hanno scatenato un vero e proprio terremoto politico che mette nuovamente Tria sulla graticola. Nei giorni scorsi sia Salvini che Di Maio avevano affermato che nella prossima legge di Bilancio non ci sarà un aumento delle aliquote Iva. Ma adesso, dopo le parole del ministro, scatta l'allarme. E così Di Maio ha ribadito ancora una volta la sua linea che è nettamente opposta a quella di via xx Settembre: "Con questo governo non ci sarà nessun aumento dell'Iva, deve essere chiaro. Finché il M5S sarà al governo non ci sarà nessun aumento dell'Iva, al contrario. L'obiettivo è ridurre il carico fiscale su famiglie e imprese. Serve la volontà politica. Noi ce l'abbiamo. Mi auguro ce l'abbiano anche gli altri. Fermo restando che ci sono già soluzioni sul tavolo volte ad evitare un aumento".

Ma è tutto il Movimento a mettere nel mirino il ministro del Tesoro. L'attacco più duro arriva da fonti grilline che consigliano al titolare di via XX Settebre di cambiare schieramento: "Se Tria vuole un aumento dell’Iva può passare al Pd. Per anni il Pd altro non ha fatto che alzare le tasse ai cittadini, mantenendo privilegi medievali come i vitalizi, che noi abbiamo tagliato, e molto altro. Quindi se Tria è così desideroso di aumentare l’Iva può scegliere un’altra collocazione. Con questa maggioranza non esiste". Ai Cinque Stelle risponde su Facebook Maria Elena Boschi: "I 5S attaccano Tria dicendo: se aumenti l'Iva sei del Pd. Forse ignorano che con il governo Renzi le tasse hanno iniziato a scendere finché non è arrivato quel gran genio di Di Maio. Noi abbiamo ridotto la pressione fiscale, loro hanno raddoppiato le clausole di salvaguardia. Patetici".

Tags

Commenti

Commenta anche tu