Passeggiata milanese per mamma anatra e i suoi anatroccoli

Passeggiata milanese per mamma anatra e i suoi anatroccoli
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
17 Aprile Apr 2019 8 giorni fa

La Polizia Locale ha scortato la famiglia per le vie cittadine fino a raggiungere il Naviglio Pavese

Una passeggiata insolita per le vie del capoluogo milanese quella che ha deciso di fare ieri pomeriggio, martedì 16 aprile, mamma anatra con i suoi anatroccoli al seguito. Probabile che si siano persi, o anche che abbiano deciso di vedere meglio Milano. Fortunatamente alcuni agenti della Radiomobile si sono accorti di loro, anche perchè non è così usuale incontrare un’anatra con ben otto cuccioli passeggiare tra macchine e moto. Gli agenti hanno così deciso di accompagnare la famigliola per 500 metri, fino a raggiungere il Naviglio Pavese, in via Gola. Quasi un destino visto che quando il viaggio è iniziato i visitatori palmati si trovavano in piazza Tito Lucrezio Caro, a pochi metri dalla sede della radiomobile.

Da quanto raccontato da alcuni testimoni che si sono fermati a osservare la scena alquanto singolare e divertente, la famiglia è stata seguita passo passo, fermando le autovetture che sopraggiungevano, in modo da assicurare la loro incolumità. Quando finalmente hanno raggiunto il Naviglio, i nove componenti si sono lanciati in acqua riprendendo la loro vita di tutti i giorni. La gita tra le vie milanesi si è quindi conclusa senza inconvenienti, tra i sorrisi di cittadini piacevolmente sorpresi dal fuori programma.

Non è la prima volta che avviene un fatto del genere. Anche nel 2017, sempre a Milano, una signora aveva trovato e salvato un’anatroccolo dalla strada. E lo scorso 2 aprile dei giovani hanno soccorso due anatroccoli che stavano rischiando di essere trascinati via dalla corrente. Il loro intervento ha permesso ai piccoli di raggiungere la loro mamma e riprendere la giusta strada.

Tags

Commenti

Commenta anche tu