Salerno, diventa mamma per la seconda volta dopo 11 interventi chirurgici

Salerno, diventa mamma per la seconda volta dopo 11 interventi chirurgici
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
17 Aprile Apr 2019 7 giorni fa

I problemi della donna erano di natura ormonale e non le permettevano di avere figli. Nel 2010 la scoperta di un fibroma uterino e, due anni dopo, un ulteriore mioma

Ha sopportato dolori e sofferenze per lungo tempo, pur di diventare mamma per la seconda volta. La 37enne di Salerno, Lucia Adinolfi, è stata sottoposta a ben 11 interventi chirurgici per rimanere nuovamente incinta. Un calvario iniziato nel 2005. Una prima gravidanza andata a buon fine e tre aborti successivi.

I problemi della donna erano di natura ormonale e non le permettevano di avere figli. In più, nel 2010, la scoperta di un fibroma uterino e, due anni dopo, un ulteriore mioma, così grande da riempire tutta la pancia. Per concludere, nel 2017, le fu trovata una massa uterina di tre chili e mezzo, che si era attaccata all’ovaia.

Tutto ciò subendo tre aborti e 11 operazioni chirurgiche. Lucia non si è mai arresa e, finalmente, pochi giorni fa ha coronato il sogno della sua vita. Dopo essere uscita incinta nove mesi fa ha partorito una bimba perfettamente sana di 3 chili e 800 grammi.

Tags

Commenti

Commenta anche tu