Gli uomini più virili tradiscono maggiormente: lo dice la scienza

Gli uomini più virili tradiscono maggiormente: lo dice la scienza
Inside Over
18 Aprile Apr 2019 18 aprile 2019

Una ricerca della University of Western Australia ha scoperto che gli uomini più virili sarebbero più inclini al tradimento

Il tradimento esiste da sempre e nutre vittime sia nel genere maschile che in quello femminile. Ma se gli uomini sono più inclini all'infedeltà lo si può scoprire dai tratti del loro viso e, più in generale, dalla loro virilità; invece, dai volti delle donne non traspare alcun segnale di questo tipo.

Questo è ciò che un gruppo di scienziati della University of Western Australia ha scoperto in un recente studio pubblicato sulla rivista Royal Society Open Science. Sono stati esaminati i pareri di 751 uomini e donne; è stata mostrata loro una serie di immagini di volti maschili. Quasi una persona su cinque è stata in grado di prevedere l'infedeltà di un determinato uomo verso la propria partner.

Le previsioni non sempre hanno rispecchiato la realtà, ma sono state comunque al di sopra di ogni aspettativa. Questa infedeltà sembrerebbe proprio dipendere dalla virilità: infatti, gli uomini con volti più virili hanno maggiori probabilità di essere maggiormente attratti dalla componente sessuale e anche di avere più partner. Al contrario, uomini con lineamenti più aggraziati son risultati essere più fedeli e meno propensi a rubare la partner altrui.

Entrando di più nello specifico del test effettuato, i ricercatori hanno sottoposto ai partecipanti 100 fotografie di uomini; il loro compito è stato quello di valutare queste immagini, sotto l'aspetto dell'infedeltà, su una scala di 10 punti. Ovviamente gli uomini ritratti nelle fotografie avevano già fornito i dettagli sulla loro eventuale infedeltà.

Dai risultati ottenuti si è notato che circa il 14-18% ha capito perfettamente la vera inclinazione degli uomini ritratti. Quelle stesse fotografie sono state precedentemente valutate da altre persone dal punto di vista della mascolinità, della attrattività e della affidabilità. Gli studiosi hanno potuto affermare: "La virilità segnala la tendenza degli uomini nell'adottare strategie di accoppiamento a breve termine, con uomini dai tratti più mascolini che hanno più partner sessuali e che hanno atteggiamenti più positivi nei confronti del sesso senza impegno e degli accoppiamenti multipli".

Lo stesso procedimento è stato fatto sottoponendo fotografie di donne ma la loro infedeltà è stata più difficile da scoprire. Questo potrebbe essere dovuto al fatto che le donne non mostrano segni evidenti sui loro volti, a tal punto da far pensare a un loro probabile tradimento. In buona sostanza, lo studio non ha potuto evidenziare che le persone potessero giudicare con precisione i volti degli uomini ritratti nelle fotografie. Perciò, come evidenziato dagli stessi studiosi, dovremmo farci influenzare meno dalla prima impressione o dalla cosiddetta "sensazione a pelle" prima di esprimere giudizi sull'infedeltà di una persona.

Tags

Commenti

Commenta anche tu