Ermal Meta prima festeggia il compleanno e poi via al nuovo album

Ermal Meta prima festeggia il compleanno e poi via al nuovo album
Inside Over
20 Aprile Apr 2019 20 aprile 2019

Stasera al Forum di Assago Ermal Meta festeggerà i suoi 38 anni con diversi inediti

Ermal Meta, il cantautore e compositore polistrumentista di origini albanesi ma naturalizzato italiano, festeggerà questa sera i suoi 38 anni al Forum di Assago presentando diverse canzoni inedite, tra cui “Ercole”.

Ermal Meta: “Festeggio 38 anni al Forum e poi via al nuovo album”

La canzone “Ercole” che arricchisce il cofanetto “Non abbiamo Armi – Il Concerto” può essere definita un inno alla felicità. Infatti, tra le altre cose il testo recita testualmente: “Ti prometto che ti penserò tutta la vita”. E, in effetti festeggia tre anni di successo e di profonde soddisfazioni che hanno costellato la carriera dell’artista italo – albanese. In effetti, il concerto che sarà tenuto questa sera non vuole solo essere l’occasione per festeggiare il compleanno del cantante, ma proprio il coronamento e la degna chiusura di questo periodo di intensa attività, per poi, come afferma lo stesso cantautore “andare in pausa creativa e scrivere il nuovo album”.

Il concerto di questa sera, come spiega lo stesso Ermal Meta, dovrebbe seguire un percorso logico che parte dagli esordi del cantante e polistrumentista fino al suo ultimo singolo inedito “Ercole”. Quello di Ermal Meta al Forum di Assago, in effetti, è un ritorno. Era salito su quel palco già un anno fa e aveva cantato insieme a Lisa, Fabrizio Moro, Jarabe de Palo ma anche Antonello Venditti con il quale, come ha raccontato lo stesso Ermal Meta a “Libero”, è un suo grande amico e di cui il cantante italo – albanese “ è uno stra – fan”. Nel concerto di questa sera, invece, ci sarà anche J-Ax e lo Gnu Quartet con cui Ermal Meta ha collaborato e suonato in questo periodo.

Ma Ermal Meta si è già portato avanti con il lavoro del nuovo album. Infatti, afferma di avere già in cantiere “una ventina di pezzi”. Anche perché, molto probabilmente, non tutti entreranno nel nuovo album. Il cantautore, infatti, di solito preferisce avere “una grande libertà di scelta” fra almeno una trentina di pezzi. Ma la vèrve creativa non gli manca. Quindi, il futuro è assicurato.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

Commenti

Commenta anche tu