Fidanzato geloso scava tunnel sotto casa della ex

Fidanzato geloso scava tunnel sotto casa della ex
Inside Over
1 Maggio Mag 2019 01 maggio 2019

In Messico un cinquantenne geloso ha scavato un tunnel sotto casa della sua ex per spiarla ma è stato scoperto dopo essere rimasto bloccato per 24 ore

La gelosia gioca brutti scherzi e, spesso, porta a compiere atti ai limiti dell'impensabile. Proprio come il caso di un uomo di 50 anni, nel nord del Messico, che è stato trovato in un tunnel scavato con le sue mani, nei giorni precedenti, sotto casa della sua ex fidanzata con il chiaro intento di spiarla.

Secondo quanto apparso nelle pagine del quotidiano messicano El Universal, la ricostruzione fatta dal procuratore generale dello stato di Sonora riferisce che l'uomo, Cesar Arnoldo Gomez, ha trascorso giorni interi a scavare lungo il tunnel prima di rimanervi intrappolato.

La vicenda si è svolta nella città di Puerto Penasco, nel Golfo della California, e l'uomo, sempre secondo le autorità, è stato arrestato. Già in passato egli aveva avuto un ordine restrittivo con l'accusa di violenza domestica e, dunque, il conseguente obbligo di rimanere a debita distanza dalla sua ex fidanzata, Griselda Santillan, di anni 58.

È stata lei a chiamare i pompieri dopo aver sentito per una settimana dei rumori che erroneamente ha attribuito ad alcuni gatti. E così, è stato estratto perché era rimasto incastrato nel tunnel; è stato portato immediatamente nell'ospedale più vicino in gravi condizioni. I medici, infatti gli hanno riscontrato una forte disidratazione e un probabile avvelenamento.

Questo gesto di forte gelosia probabilmente il signor Gomez lo ha compiuto per cercare di capire se ci fosse un altro uomo nella vita di lei. La loro relazione è durata 14 anni e ora che è finita, proprio per colpa della eccessiva gelosia, il dolore per l'uomo sarà stato insopportabile, tanto da portarlo a commettere un reato del genere.

Purtroppo questo ulteriore caso di violenza a causa della gelosia pone sempre più l'attenzione verso la tutela del soggetto più debole all'interno delle mura domestiche che, spesso, viene identificato nella donna.

Tags

Commenti

Commenta anche tu