Arizona, torna dall'asilo con i segni di 25 morsi

Arizona, torna dall'asilo con i segni di 25 morsi
Inside Over
2 Maggio Mag 2019 02 maggio 2019

I morsi scoperti mentre cambiava la piccola. Dopo due mesi non ci sono state ancora né accuse, né ripercussioni contro l'asilo

Quando è tornata a casa, dopo l'asilo, sul corpo aveva i segni di ben 25 morsi. La donna si è accorta dei morsi quando ha cambiato i vestiti alla piccola Rosalynn, 15 mesi, dell'Arizona.

"All'inizio era tipo "ma sono davvero morsi?"- ha raccontato a Kold News 13 Alice, la mamma della bimba-Poi, il mio cervello ha smesso di pensare e ho iniziato a piangere". La donna e il marito, entrambi ex marines hanno denunciato il fatto alla polizia di Tucson e al Dipartimento della Salute che, il 26 febbraio, data dell'incidente, hanno scattato le foto della schiena della piccola, coperta di morsi. Secondo l'ufficiale del dipartimento di polizia, i segni dei denti sarebbero quelli di un altro bambino e aveva assicurato l'avvio delle indagini.

Ma, denuncia Alice, ad oggi non sono ancora state fatte nè accuse, nè arresti:"Sono passati due mesi, per quanto ne so, senza ripercussioni ed è improbabile che ce ne siano per l'asilo nido". La donna è rimasta sconcertata anche dal fatto che nessuna insegnante l'abbia avvisata dei morsi, quando è andata a riprendere la bimba. L'ipotesi della madre è che i bimbi siano stati lasciati soli e un compagno della figlia l'abbia morsicata, ma, aggiunge "ci vuole del tempo per fare quel tipo di ferite".

Alice si sente "come se l'avessi lasciata con qualcuno che non la curava affatto. Vuoi sempre proteggere i tuoi figli e sento che non è successo".

Tags

Commenti

Commenta anche tu