Caitlin, la ragazza senza memoria che ogni giorno cancella i suoi ricordi

Caitlin, la ragazza senza memoria che ogni giorno cancella i suoi ricordi
Inside Over
3 Maggio Mag 2019 03 maggio 2019

La 16enne americana ha subito un trauma cranico che le ha provocato un'amnesia anterograda: la sua memoria, dopo 12 ore, va in tilt

Si chiama Caitlin Little ed è la ragazza senza memoria. Già perché per colpa di un trauma cranico che le ha provocato un'amnesia anterograda, la 16enne americana non ricorda quello che ha fatto il giorno prima, riuscendo a immagazzinare solo quello che ha vissuto nelle 12 ore precedenti.

Insomma, va a letto, si sveglia e azzera tutti i suoi ricordi. Come riportato dal Corriere della Sera, la memoria della teenager è ferma al 12 ottobre del 2017, giorno in cui ha avuto quell'incidente, scontrandosi con un compagno a scuola.

All'ospedale di Greensboro, dove la minorenne era stata curata, i medici dissero che si trattava di una semplice commozione cerebrale, spiegando però che la sua memoria sarebbe tornata nel giro di pochi giorni. Ma così non è stato, anzi.

E in seguito altri dottori le diagnosticarono l'amnesia anterograda, che le fa ricordare tutto quello che è successo prima dell'evento traumatico, mantenendo la memoria a lungo termine ma rimanendo incapace di avere nuovi ricordi. Ciò significa che ogni mattina Caitlin crede sempre che sia il giorno dopo il suo incidente. Ogni giorno, tutti i giorni.

Un limbo perenne, sul quale la Fox9 ha addirittura prodotto una serie tv che si intitola "Caitlin can not remeber". Per questa patologia non c’è cura, se non l’amore della sua famiglia.

Tags

Commenti

Commenta anche tu