Salvini risponde a Fazio: "Mi ha invitato? Non vado dai comunisti col Rolex"

Salvini risponde a Fazio: Mi ha invitato? Non vado dai comunisti col Rolex
Inside Over
6 Maggio Mag 2019 06 maggio 2019

Il ministro Salvini risponde a Fazio dopo le polemiche per la sua assenza nello studio di Che tempo che fa: "Si dimezzi lo stipendio e ne riparliamo..."

Le polemiche e lo scontro tra Fabio Fazio e Matteo Salvini. Il leader del Carroccio di fatto ha rifiutato l'invito del conduttore a Che tempo che fa affermando che "prima deve ridursi lo stipendio". Sulla vicenda è arrivata anche la posizione del presidente della Rai, Marcello Foa, che ha definito il compenso del conduttore "troppo elevato". Nel corso dell'ultima puntata di Che tempo che fa il conduttore ha voluto rispondere al vicepremier della Lega con una "precisazione": "Prima di cominciare la nostra puntata - ha detto Fabio Fazio di fronte alle telecamere - voglio leggere alcune righe che mi sono appuntato per fare una brevissima ma doverosa precisazione in nome del pluralismo a cui Che tempo che fa si è sempre attenuto. Questa sera, come forse saprete, dopo Forza Italia avremmo dovuto ospitare la Lega, in particolare il suo segretario Matteo Salvini a cui abbiamo ripetuto molte volte inviti senza ricevere risposta formale. Il ministro però ha fatto sapere in numerosi interventi pubblici, nei suoi comizi elettorali, che non sarebbe intervenuto".

Fazio ha poi rincarato la dose: "Al di là della sua opinione su di me, che non mi permetto in questa sede di discutere, sarebbe stato invece interessante consentire al pubblico di Che tempo che fa di poter ascoltare le sue opinioni circa i temi dell'Europa, i recenti fatti tragici di Napoli, e naturalmente tutta l'attualità politica. Naturalmente la sua posizione è legittima, confido che ci sia un'occasione nella prossima stagione".

Fin qui i fatti. Oggi però è arrivata la risposta (dura) del ministro degli Interni che non usato giri di parole nella sua replica a Fazio: "Sono stato veramente l'unico politico, e ne sono orgoglioso, che non è andato ospite da comunisti come Fabio Fazio che hanno Rolex pagati dagli italiani. Sì, sono stato invitato - ha affermato il vicepremier - se si dimezza lo stipendio ne riparleremo". Insomma lo scontro a quanto pare è tutt'altro che chiuso.

Tags

Commenti

Commenta anche tu