Il pettegolezzo non è un’attività solo femminile

Il pettegolezzo non è un’attività solo femminile
Inside Over
7 Maggio Mag 2019 07 maggio 2019

Un recente studio dell’Università della California sfata il falso mito che il gossip sia solo un’attività tipicamente femminile. Il gossip coinvolge sia giovani che anziani, sia maschi che femmine. Ad esso ci si dedica circa 52 minuti al giorno

Il pettegolezzo piace a tutti indistintamente dal sesso e dall’età.

Per molto tempo si è pensato che spettegolare sia solo una tendenza tipicamente femminile. Questa errata convinzione è stata sfatata da uno studio approfondito dell’Università della California. Il suddetto studio è stato pubblicato sulla rivista Social Psychological and Personality Science e dimostra che al gossip vengono dedicati circa 52 minuti al giorno.

In particolare lo studio fa emergere queste verità:

- Le donne non 'sparlano' per demolire qualcuno più degli uomini;

- Le persone meno ricche non lo fanno più di chi è abbiente;

- I giovani lo fanno più dei vecchi.

Il team di ricerca dell’Università della California ha coinvolto circa 467 volontari, di cui 269 donne e 198 uomini, di età compresa tra i 18 e 58 anni. Essi dovevano indossare un apparecchio portatile di ascolto, che registrava il 10% delle loro conversazioni nell'arco della giornata.

Da questo esperimento sono stati rilevati circa 4000 esempi di gossip su persone assenti. Esse sono state classificate a seconda dell'argomento, della familiarità o celebrità, e del sesso della persona con cui si parlava. È così emerso che circa il 14% delle conversazioni erano dedicate al gossip. I giovani parlavano male di qualcuno più degli anziani. I pettegolezzi negativi risultavano il doppio di quelli positivi. Le donne sono quelle che si dedicano di più al pettegolezzo neutro cioè quello che ha alla base solo lo scambio di informazioni. Gli argomenti di gossip riguardavano più le persone conosciute e familiari che i vip e le celebrità.

Lo studio sul gossip dimostra che a dedicare più tempo al pettegolezzo sono le persone più estroverse rispetto ai timidi. Il pettegolezzo risulta essere l’attività preferita delle persone più abbienti e istruite rispetto a quelle più umili e svantaggiate economicamente.

Tags

Commenti

Commenta anche tu