Si taglia pene e testicoli: "Ora ho degli orgasmi molto più forti di prima"

Si taglia pene e testicoli: Ora ho degli orgasmi molto più forti di prima
Inside Over
8 Maggio Mag 2019 08 maggio 2019

Un 23enne americano si è evirato per diventare "nullo" spiegando che in questo modo trae maggiore godimento fisico

Si è tagliato il pene e i testicoli per appartenere alla categoria "nullo" e per provare orgasmi più intensi. Una vicenda assurda, che arriva da oltre Oceano, dagli Stati Uniti d'America. Qui il 23enne Trent Gates, intervistato da Metro Us, così come riportato da FanPage, si è evirato del tutto utilizzando un affilatissimo coltello di ceramica. Da allora, dice, la sua vita è cambiata...in meglio.

Facciamo un passo indietro. I cosiddetti "nulli sessuali" sono quelle persone che non gradiscono avere parti del corpo, come capezzoli e genitali, che portano a identificare un essere umano come uomo o donna.

Ecco, fatta la doverosa premessa, giovane ha raccontato i dettagli dell'evirazione e i motivi che lo hanno portato a tale gesto: "Non è stato così doloroso, ma ero così euforico al momento, che ho pensato 'ok, sta accadendo' […] I genitali non li sentivo come parte di me. Non desidero essere una donna, ma una specie di via di mezzo tra uomo e donna, un androgino intermedio". È attratto sessualmente dagli uomini, si sente più maschio che femmina e spiega che i "nulli" non sono veri e propri eunuchi.

E adesso Trent Gates dichiara di amare il sesso (molto) più di prima, ora che è privo di pene e gonadi: "Ho scoperto che i miei orgasmi sono diventati molto più intensi con la stimolazione della prostata. La prima volta che ho fatto sesso, sono quasi svenuto e ho tremato per ore".

Tags

Commenti

Commenta anche tu