Avvocato getta procione in mare: è polemica

Avvocato getta procione in mare: è polemica
Inside Over
20 Maggio Mag 2019 27 giorni fa

Un avvocato americano ha gettato in acqua un procione avventuratosi per sbaglio sulla sua barca: il video ha scatenato l'indignazione della rete

Il video di un procione gettato in mare aperto ha scatenato l'ira della rete: la clip, pubblicata su Facebook da un avvocato americano, ha generato malcontento tra i suoi contatti e su tutti i social. Nel filmato girato da Thomas Cope si può osservare un giovane procione che cammina spaventato sul bordo di una barca: l'animale sibila e ringhia in direzione dell'uomo, cercando una via di fuga. Il proprietario del mezzo, un avvocato di Clearwater in Florida, scaccia brutalmente l'animale, fino a gettarlo letteralmente in acqua a trentadue chilometri dalla riva.

Il gesto non è passato inosservato e ha scatenato feroci polemiche tra gli utenti della rete, fino a catturare l'attenzione di molte associazioni animaliste e della stessa polizia. Quest'ultima pare abbia aperto un'indagine nei confronti dall'avvocato, senza però specificare il tipo di reato, ma giudicando negativamente il comportamento messo in atto. L'uomo, che ora si dichiara rammaricato, confessa di essersi spaventato dall'improvvisa apparizione del procione rimasto, nascosto per buona parte del viaggio. L'immagine di questi animali come portatori di rabbia è dura a morire e spesso pregiudica la loro sopravvivenza.

Non sono ancora certe le sorti del povero animale, che si presume sia annegato in mare, vista l'incredibile distanza da percorrere a nuoto. Le scuse dell'uomo non sono bastate a placare gli animi e le critiche continuano a giungere copiose: forse avrebbe potuto trovare una soluzione alternativa, trasportando il piccolo animaletto fino a riva e assicurandolo alla terra ferma. L'animale, apparso spaventato, non si è mai rivelato aggressivo, tanto da meritare una fine così tragica.

Tags

Commenti

Commenta anche tu